• ANIRCEF collabora al Progetto PATHWAYS, promosso dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta e finanziato dalla Commissione Europea, finalizzato a individuare i bisogni e le difficoltà sperimentati in ambito [cont...]

  • lavorativo delle persone con malattie croniche, allo scopo di migliorarne le condizioni. Si invitano tutti i soci ad accedere al sondaggio on line (goo.gl/forms/) e a compilare il questionario sui bisogni lavorativi. Vai »

  • TI RICORDIAMO LA QUOTA ASSOCIATIVA 2017! Ha validità fino al 31 dicembre e va rinnovata entro 30 giorni dalla scadenza. La quota è sempre di € 50 (€ 25 per gli specializzandi).   Per info vai alla pagina ISCRIZIONE-RINNOVO »

  • I 5 consigli per evitare il mal di testa "da cervicale", a cura del Prof. Gennaro Bussone, Primario emerito emerito Istituto Neurologico C. Besta di Milano e Presidente Onorario ANIRCEF.  Vai al comunicato »

  • SNO e ANIRCEF: prosegue la collaborazione, con la realizzazione di una riunione sui problemi delle cefalee croniche con mediction overuse e del rapporto cefalee-contraccettivi-gravidanza »


  • Gli Esperti di ANIRCEF rispondono dal Corriere della Sera alle domande degli utenti sui problemi relativi al mal di testa.

    Clicca qui »

  • Nella sezione LINEE GUIDA le raccomandazioni ANIRCEF (Prof. Bussone e Massimo Leone) per la gestione ragionata della cefalea a grappolo cronica.

    Clicca qui »

BENVENUTO NEL SITO UFFICIALE ANIRCEF

L'ANIRCEF, nata nel Luglio 2002, è un'Associazione Scientifica costituita per la massima parte da Neurologi ed è affiliata alla SIN, Società Italiana di Neurologia.
La mission fondamentale è promuovere la ricerca scientifica di base e clinica nel campo delle cefalee. Al di là della ricerca, ANIRCEF è fermamente convinta che fra i compiti di una società scientifica vi sia quello di garantire informazione e fare formazione; il sito ne costituisce di conseguenza lo strumento più versatile e facilmente raggiungibile.

Pubblicato nel 2002, inizialmente il sito voleva essere strumento di approfondimento per i soci e chiunque fosse interessato al problema cefalee. La seconda e attuale versione ha richiesto più di un anno di lavoro per semplificarne la consultazione ma al tempo stesso consentire un maggior approfondimento in ogni singola sezione sviluppata, introducendone di nuove e fornendo nuove opportunità ai soci e chiunque visiti il sito. L'obiettivo ambizioso che il Board Editoriale (e questa è già una prima fondamentale novità) si è posto, è di diventare il punto di riferimento per chiunque, Specialista, Paziente, Familiare, Medico Generico, Azienda o quant'altro, ruota intorno al ‘mondo cefalea’.

La prima parte, ANIRCEF, è una sezione di presentazione dove sono esposti gli obiettivi dell'Associazione, come associarsi e, soprattutto, vuole già dare un minimo di informazione a chi ci visita per la prima volta,

La parte riservata ai soci ( AREA SOCI ), con accesso protetto, è sicuramente il punto forte, basti considerare la possibilità di avere gli atti dei congressi, gli highlight dei principali convegni in Italia e all'estero, una panoramica della letteratura scientifica più recente, o ancora le Linee Guida di diverse Società Scientifiche commentate, per arrivare infine alla possibilità di partecipare o proporre ricerche e protocolli originali, e altro ancora.

Chi già ci conosce, sicuramente apprezzerà la possibilità di collegarsi al sito dell' ASC , la nostra Scuola di Formazione, che da 10 anni forma e fa interagire i giovani, e non solo, che vogliono occuparsi di Cefalee.

L' AREA MEDICA è dedicata a tutti quegli operatori, Medici di Medicina Generale, Specialisti vari, Aziende, Farmacisti ecc., che pur non essendo soci, vogliono saperne di più e restare aggiornati, anche attraverso la discussione di Casi Clinici, sul tema delle cefalee.

Le ultime tre sezioni ( LINK , AREA STAMPA, PER I PAZIENTI), aperte a tutti, forniscono ulteriori informazioni a chi voglia rapidamente trovare notizie attendibili e informazioni varie nel mondo complesso delle cefalee. In particolare, l'AREA PER I PAZIENTI offre, oltre a una serie di informazioni cliniche e indicazioni per come orientarsi al fine di ottenere assistenza adeguata, una rubrica in cui dialogare direttamente con un esperto ponendo domande precise per avere risposte altrettanto puntuali e precise.

Infine, prima di lasciarvi navigare a vostro piacimento fra le varie sezioni del sito, consentitemi un doppio ringraziamento: alle Aziende che ci hanno fin qui sostenuto e che spero continuino a credere in noi e nel nostro sforzo e, last but not least, al fantastico team che ha costituito il Board Editoriale e che ha lavorato veramente duro, nonostante la canicola ferragostana, per offrirvi un sito veramente allettante!

Il sito per i primi mesi sarà in continuo aggiornamento e sarà progressivamente arricchito di nuovi contenuti.

Ogni giorno ci saranno importanti novità. Non mancare di tornare costantemente a visitarci.

E ora…. Buona Navigazione!!

Fabio Frediani

1 settembre 2009

 

 

Vivere senza mal di testa

VIVERE SENZA MAL DI TESTA

Le nuove frontiere di cura e prevenzione
Cesare Peccarisi

I edizione
Brossura
Formato: 15 x 21
Pagine: 400
ISBN 978-88-481-3209-1
24,90 €
Edito da Tecniche Nuove


Descrizione
Il mal di testa non è un'unica malattia, ma un ventaglio variegato di forme diverse, oltre 150. Gli specialisti le chiamano tutte cefalee, ma non sono ancora riusciti a dar loro una sistematizzazione definitiva, né a trovare una causa comune valida per tutte. Ogni cefalea fa storia a sé e ogni paziente è diverso dall'altro, anche se il ruolo di varie concause come lo stress, alcuni cibi e bevande, variazioni metereologiche, ecc. sembra avere un valore costante. Una piaga ancora aperta è certamente l'abuso e il cattivo uso dei farmaci che si lega a doppio filo alla cronicizzazione di questa malattia che diventa così insensibile alle consuete terapie. Stanno però arrivando nuove forme di trattamento che costituiranno i rimedi del domani e che, come leggerete in questo libro, hanno già iniziato a cambiare la vita dei pazienti.


L'autore - CESARE PECCARISI
Responsabile della Comunicazione Scientifica dell'Accademia Italiana LIMPE-DISMOV presso l'Università La Sapienza di Roma e dell'Associazione Neurologica Italiana per la ricerca nelle Cefalee (ANIRCEF), dopo esserlo stato all'Istituto neurologico Besta di Milano e alla Società Italiana per lo studio delle Cefalee (SISC), ha già pubblicato libri e articoli sul mal di testa e da vent'anni scrive sul Corriere della Sera nella sezione Salute.

 

 

 

 

 

 

 

Pagina aggiornata al: 3 luglio 2017 11.57.31